_MG_1752Ha conseguito il diploma di Pianoforte a 19 anni, studiando con Cecilia Pavan, Monica Barcati, e, presso il Liceo Musicale “Manzato”, con Andrea Carlassara. Infine ha completato gli studi presso il Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza, dove si è diplomato in pianoforte con il M° Riccardo Zadra, e ha seguito i corsi di musica da camera con i Maestri Stefania Redaelli, Luca Braga e Gianluca Saccari.


Ha partecipato ad alcuni concorsi per giovani musicisti tra cui il concorso nazionale “Città di Castiglione delle Stiviere”, dove ha ottenuto il 4° posto, e ha vinto il 1° Premio al concorso internazionale “Davorin Jenko” di Belgrado, sez. musica da camera.


Nel 2006 e nel 2007 ha partecipato alla rassegna “Il sabato cameristico” organizzato dal Conservatorio di Vicenza esibendosi presso la Sala degli Stucchi di Palazzo Trissino di Vicenza.


Insegna pianoforte principale presso le associazioni “F. Manzato” di Treviso e “Amici della Musica” di Villorba.


Studia Composizione con il M° Giuseppe Catania (ottenendo il compimento inferiore in tale disciplina, prima del cambio di ordinamento dei Conservatori Statali), ed è molto attivo nell’ambito della produzione di musica per ragazzi. Nel 2011 ha ottenuto il 1° Premio al concorso nazionale “Insieme per suonare, Cantare, Danzare” di Ornavasso (VB), nella sezione “Composizione Libera”. Nel 2012 ha invece ottenuto il 1° Premio al concorso internazionale “Alpi Marittime” di Busca (CN), sempre nella sezione “Compositori” con la fiaba musicale “Rosaspina e il Piccolo Uomo”. La composizione vincitrice è stata pubblicata dalla casa editrice Rugginenti di Milano. Sempre nel 2012, inoltre, è stato finalista del VIII Concorso Internazionale di Composizione “Musica e Arte”. Il brano finalista è stato eseguito presso l’Auditorium “Parco della Musica” di Roma.


Dopo aver conseguito la Laurea in Matematica presso l’Università degli Studi di Padova, ha intrapreso lo studio della Direzione d’Orchestra presso il Conservatorio di Vicenza sotto la guida del M° Giancarlo Andretta, diplomandosi con il massimo dei voti e la lode. Ha collaborato sia come pianista (2010) sia come direttore (2011) al progetto “The River” con Filippo Perocco, e ha lavorato come pianista accompagnatore per la Masterclass/Concorso per giovani direttori d’orchestra del M° Andretta con l’Orchestra di Padova e del Veneto. Ha collaborato con il Concentus Musicus Patavinus (Orchestra dell’Università degli studi di Padova) e con la Orchestra da Camera Fiorentina nell’ambito della Masterclass di Direzione d’Orchestra con il M° Giuseppe Lanzetta.


In ambito operistico ha lavorato come pianista accompagnatore al Festival Musicale Sansavinese (AR), e come Maestro Collaboratore al Teatro Comunale di Treviso e di Ferrara per la produzione del 2013 de “Il Baribere di Siviglia”, con la regia di Italo Nunziata. Nello stesso anno, sempre come Maestro Collaboratore, ha partecipato alla produzione de “Il Campanello” al Teatro Olimpico di Vicenza. Recentemente ha collaborato, sempre in qualità di pianista, con la Don Wright Faculty of Music della Western University dell’Ontario (Canada), e con il Centro Studi Luigi Boccherini di Lucca per l’allestimento di “Madama Butterfly”, e ha debuttato al Teatro Verdi di Padova come direttore musicale dell’opera “La Serva di Padova” di M. Fedalto.